Nero a metà

Nero a metà è una serie Tv poliziesca, che va in onda su Rai Uno, in prima serata, dal giorno 19 Novembre 2018.
In questa fiction, i protagonisti sono due poliziotti, ovvero Carlo Guerrieri e Malik Soprani, che si troveranno a lavorare insieme contro la criminalità organizzata.
I due agenti sono completamente diversi tra di loro, Carlo infatti è nato Roma, nel quartiere Esquilino, ed ha una figlia di nome Alba, che ha educato da solo, dopo aver perso la moglie. L’uomo inoltre considera il commissariato di polizia del rione Monti la sua grande famiglia, dove viene rispettato da tutti. Diversamente da lui, il suo collega Malik è nero, ma è cresciuto in Italia. Questi poi, a differenza di Carlo, ha studiato in accademia ed è un ragazzo perfettino, che ama la moda.
All’inizio quindi il rapporto lavorativo tra Soprani e Guerrieri è caratterizzato da numerosi problemi, ma successivamente i due diventeranno una coppia lavorativa sorprendente, in grado di mettere in difficoltà il crimine.

Nel telefilm Nero a Metà, uno dei personaggi principali è appunto l’ispettore Carlo Guerrieri, interpretato da Claudio Amendola, che è un poliziotto sanguigno, che nasconde nel cuore un dolore profondo. Poi vi è il vice ispettore Malik Soprani, impersonificato da Miguel Gobbo Diaz, che è un ragazzo ambizioso, originario della Costa d’Avorio. In aggiunta, l’attrice Rosa Diletta Rossi si è calata nei panni della figlia Alba di Carlo Guerrieri, che ha un rapporto strettissimo con il padre. Antonia Liskova infine è Micaela Carta, la Dirigente del Commissariato del rione Monti.

[Voti: 1    Media Voto: 3/5]