Stasera in TV

rai 3
Dipendenze, ossessioni, fissazioni e tutto ciò che ha a che fare con gli abissi dell'animo umano. Il tema del programma d'inchiesta Vertigo, in onda su Rai 3 in prima serata di mercoledì

Vertigo gli abissi dell’anima

Dipendenze, ossessioni, fissazioni e tutto ciò che ha a che fare con gli abissi dell’animo umano. Il tema del programma d’inchiesta Vertigo, in onda su Rai 3 in prima serata di mercoledì, è quello da affrontare con pinze per la delicatezza e la complessità. Il conduttore Giuseppe Rinaldi insieme ad Annalisa Venditti, sa come maneggiare argomenti di questo tipo. In un’intervista racconta di questi meccanismi profondi che passano attraverso le storie di persone che vi si sono addentrati. Quali ossessioni e dipendenze verranno analizzate? Principalmente quella per il cibo, per la perfezione, per il gioco d’azzardo. In tutto saranno ben 12 temi affrontati, 3 per puntata, cercando di andare a fondo camminando tra storia e indagine.
Alcune curiosità sulla trasmissione sono la scenografia della simile ad un garage sul quale si aprono tante porte dalle quali entrano i personaggi. Il tutto sempre coordinato alla regia di Luca Mancini e alla conduzione da Giuseppe Rinaldi, Pino per gli amici: 55 anni, in Rai da 30 dove ha lavorato per Geo & Geo, Ballarò a e condotto Le storie di Chi l’ha visto.

Vertigo gli abissi dell’anima puntata mercoledì 10 agosto

Giuseppe Rinaldi racconta la storie di persone ossessionate dal denaro come Matteo e Luigino. Si parla poi di chi desidera un corpo perfetto come Alessandra e Claudia. Infine le storie di due uomini in cura per compulsioni sessuali.

Vertigo gli abissi dell’anima puntata mercoledì 17 agosto

Giuseppe Rinaldi ospita il funambolo Andrea Loreni, l’apneista Davide Carrera e l’alpinista Tamara Lunger per parlare degli sport estremi. Spazio poi a vicende legate al bullismo e alla possessione demoniaca.

Vertigo gli abissi dell’anima puntata mercoledì 24 agosto

Giuseppe Rinaldi parla del legame tra l’uomo e il cibo attraverso le parole di Edoardo Raspelli e quelle di una scrittrice che ha lottato contro l’anoressia. Si parla poi di fuga dalla realtà e di dipendenza da stupefacenti con il cantante Povia.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *